Una disciplina molto praticata in inverno dai ciclisti sia per tenersi in allenamento, che per gareggiare, è il Ciclocross. Non molti sanno che le origini sono antichissime e risalgono ai primi del novecento. Anche se il Belgio ha una tradizione lunghissima e di atleti fortissimi, è stata la Francia con Octave Lapize ad “inventarsi” il format del Ciclocross con circuiti veloci ed ostacoli.

Il primo campionato mondiale si tenne a Parigi nel 1950 e da allora è stato in continua crescita fino ai giorni nostri.

La bicicletta è molto simile a quella da strada, ma in realtà ha tante piccole differenze. Deve essere innanzitutto meno rigida per assorbire meglio le vibrazioni e con pneumatici tassellati. Poi ci deve essere più spazio tra telaio e ruota, sia anteriore che posteriore, in modo che il fango non vada a bloccarne la corsa. Nelle bici da Ciclocross poi, è importante che il telaio sia compatto e con il movimento centrale più alto, in modo da non bloccarsi sugli ostacoli.

Altre accortezze tecniche che si utilizzano sono i pedali da mountain bike per facilitare lo sgancio, visto che in molti punti è previsto che l’atleta scenda dalla bicicletta per superare degli ostacoli. Ed anche delle corone anteriori più piccole per pedalare dei rapporti più agili.

Oltre a questo è importante avere delle buone ruote e che siano soprattutto reattive.

Noi di Damil Components forniamo una linea completa di ruote da Cx in carbonio tubolare che sono perfette per le competizioni. Hanno 24 fori anteriore e posteriore per una maggiore resistenza, e sono disponibili con attacco disco sia center lock che 6 fori. Oltre alla scelta dei colori dei mozzi, è possibile personalizzare anche il colore dei nipples. Vedi qui.

Già molti atleti le utilizzano con successo nei campi gara.

Cristian Cominelli che è attualmente uno degli atleti più esperti e vincenti in Italia nella disciplina del Ciclocross.

Mirko Tabacchi, il fortissimo atleta della KTM Protek Dama, già campione italiano XCE quest’anno, che si cimenterà questo inverno anche nel Cross.

Manuel Capra che è uno dei junior emergenti nel panorama italiano, nel giro della nazionale italiana.

Ed i fratelli Lupato, Alex e Denny che per questa stagione si sono lanciati nel Ciclocross durante l’inverno per migliorare la loro preparazione in vista della prossima stagione Enduro.

I prossimi appuntamenti più importanti in Italia sono:
  • 1 Novembre – 4a prova Giro d’italia Ciclocross – Jesolo (VE)
  • 3 Novembre – 5a prova Giro d’italia Ciclocross – Buja-Osoppo (UD)
  • 9 Novembre – Campionato Europeo Ciclocross – Silvelle (PD)
  • 17 Novembre – Memorial Ciclocross Saccolongo – Saccolongo (PD)
  • 30 Novembre – 41° Gran Premio guerciotti – Milano (MI)
  • 8 Dicembre – 16° Ciclocross del Ponte – Faè di Oderzo (TV)
  • 15 Dicembre – 35° Gran Premio Città di Vittorio Veneto – Vittorio Veneto (TV)
  • 5 Gennaio – 6a prova Giro d’Italia Ciclocross – Pontedera (PI)
  • 12 Gennaio – Campionato Italiano Ciclocross – Schio (VI)

Per altre info e news sul Giro d’italia Ciclocross consultate il sito http://www.ciclocrossroma.it/home/

Buone pedalate fangose

Leave a comment

Damil Components © 2019.  Via Dell'Ediliza, 19 - 36100 VICENZA - P. IVA: 03986060246 | Privacy & Policy