In questa piccola guida vogliamo farvi vedere come aprire e cambiare il corpetto ed adattatori nei nostri mozzi posteriori. E’ un procedimento molto semplice ed intuitivo che chiunque dotato di un po’ di manualità può effettuare.

Qui di seguito potete vedere l’esploso del mozzo dove ogni pezzo viene indicato in tabella. Come vedete tra ogni cuscinetto c’è un distanziale in appoggio, per rendere la struttura più solida ed aiutare i cuscinetti a rimanere fermi nella loro sede. C’è spesso per i nostri clienti la necessità di dover sostituire il corpetto posteriore per passare magari da un gruppo Shimano a Sram o viceversa. Ricordiamo che i nostri mozzi sono compatibili con tutti i sistemi attualmente in commercio, compreso Campagnolo.

Ora vi elencheremo i passaggi da effettuare per il cambio del corpetto.

SMONTAGGIO

Gli adattatori esterni del mozzo Damil hanno la sede esagonale per le chiavi a tubo. Quindi per smontare il mozzo posteriore munirsi di 2 chiavi a tubo diametro 19. Consigliamo di utilizzare per il serraggio una chiave dinamometrica. Ecco perché consigliamo di usare la chiave dinamometrica, clicca qui.

1 – Svitare il mozzo

2- Se nell’operazione si svita il cappuccio lato disco come nell’immagine

3 – Procedere con l’estrazione dell’assale

4 – Nel caso si debba rimuovere anche il cappuccio adattatore lato cassetta per passare da quick release a perno da 12 o per cambiare corpetto da Shimano a Sram, utilizzare una chiave od un blocco per tenere fermo l’assale e svitare l’altro cappuccio. L’assale ha una gola apposita per bloccare la rotazione e permettere di svitarlo.

5- Se invece per primo si svita il cappuccio lato cassetta come nell’immagine

6 – Utilizzare la stessa procedura spiegata prima tenendo fermo l’assale dal taglio. Questo è necessario per estrarre l’assale in quanto lo stesso presenta una battuta nel lato cassetta che ne permette l’estrazione solo da quel lato.

7 – Procedere con l’estrazione dell’assale come dal punto 3.

CAMBIO CORPETTO

I corpetti Shimano, Sram e Campagnolo vengono forniti con il loro cappuccio adattatore dedicato.

Consigliamo la sostituzione completa del corpetto e di non sostituire i cuscinetti, in quanto necessitano di particolari attenzioni. Interventi errati potrebbero compromettere la durata del sistema di ingaggio e del corpetto stesso.

1 – Inserire il corpetto nuovo nell’assale, ricordandosi sempre di posizionare il distanziale tra mozzo e corpetto (vedi componente n10 disegno)

2 – Inserire corpetto e assale nel mozzo allineando il distanziale del corpo mozzo interno (vedi componente n8 disegno) e ruotando il corpetto leggermente in senso antiorario in modo che i cricchetti entrino nella ghiera correttamente.

3- Inserire i cappucci.

4 – Avvitare con chiavi a tubo da 19. Coppia di serraggio massima 10 nm.

Consigliamo prima di chiudere di mettere un goccio di frena filetti blu sul filetto dell’adattatore lato disco. Così facendo si riduce la possibilità che con le vibrazioni vadano ad allentarsi i cappucci adattatori.

Una volta chiuso correttamente è sempre bene controllare che la rotazione sia fluida e non ci siano impedimenti. Nel caso controllate di aver inserito correttamente il distanziale tra mozzo e corpetto. Per qualsiasi altra informazione non esitate a contattarci ed a chiederci consulenza. Consigliamo di rivolgersi sempre a nostri punti vendita o direttamente a noi in azienda per l’assistenza (contatti qui), nel caso non aveste gli strumenti adatti.

Buone pedalate!

 

 

 

Damil Components © 2019.  Via Dell'Ediliza, 19 - 36100 VICENZA - P. IVA: 03986060246 | Privacy & Policy